TEATROPERTUTTI.IT
/
/
Self tape: cos’è e come si realizza

Self tape: cos’è e come si realizza

Indice dell'articolo

Il self tape è uno dei metodi più utilizzati dai casting director per velocizzare il processo di selezione degli attori per un progetto cinematografico o televisivo.

I provini sono infatti notoriamente dispendiosi per le produzioni, che devono gestire lunghe file di attori e affittare spazi fisici dove effettuare i loro casting. Ma anche per gli attori questo strumento ha semplificato la vita, perché con il self-tape è possibile partecipare ai casting senza perdere giornate intere o spostarsi per partecipare all’ennesimo provino.

Il self-tape è perciò importantissimo per la tua carriera d’attore o d’attrice e nelle prossime righe ti spiegherò che cos’è e come realizzarlo al meglio.

Che cos’è il Self-Tape?

Il Self-tape è un video in cui ti si vede recitare. È diverso dallo Showreel, che è una sorta di trailer delle tue migliori interpretazioni, ma è comunque un video che promuove le tue capacità recitative.

È focalizzato su un’unica e specifica interpretazione di un monologo o di un dialogo. Il self-tape serve ai casting director per vedere se sei idoneo alla parte per cui sono stati indetti i casting. E, in definitiva, sostituisce il provino stesso.

A volte sono gli stessi casting director che richiedono una parte specifica e la tua bravura starà nel realizzare un buon self-tape nel minor tempo possibile.

Ma in linea di massima è buona pratica realizzare self-tape anche quando non ci sono casting all’orizzonte per diverse ragioni:

  • è un ottimo modo per allenarsi e migliorare le proprie abilità recitative, per cui è bene realizzare più self-tape spaziando tra i generi;
  • soprattutto se sei un attore o un’attrice agli inizi della tua carriera, creare self-tape ti aiuterà a prendere confidenza con la telecamera;
  • preparare in anticipo qualche self-tape ti permetterà di inviare subito il materiale quando ti si presenterà l’occasione di un casting.

Come si realizza un Self-tape

Per realizzare un ottimo self-tape è necessario seguire alcuni accorgimenti, suggeriti anche dai casting director stessi.

  • È importante che il tuo strumento, videocamera o smartphone, produca video di buona qualità, visto che con questo video promuovi te stesso e le tue doti recitative.
  • L’Inquadratura deve essere orizzontale e ferma. Per assicurarti che la ripresa sia stabile, sistema la tua videocamera o il tuo smartphone su un cavalletto. Scegli di inquadrarti a mezza figura e in primo piano, in modo da mostrare ai casting director la tua resa in ogni situazione. Infine, ricorda sempre di sistemare la videocamera ad altezza occhi, in modo che siano ben visibili il tuo viso e le tue espressioni.
  • Non guardare mai in camera, almeno che non sia espressamente richiesto. Nel caso di un dialogo, posiziona la persona che ti fa da spalla accanto alla telecamera e mentre reciti, parla guardando chi ti fa da spalla. Se non hai una persona che ti aiuta, immagina che sia proprio vicino alla telecamera.
  • Scegli sempre un ambiente interno e silenzioso per il tuo self-tape. All’esterno c’è troppo rumore e rischi che la tua voce non si senta. Inoltre in un’ambiente esterno possono verificarsi troppi imprevisti. In un ambiente interno hai maggior controllo della situazione e puoi registrare il tuo self-tape senza interruzioni.
  • Lo sfondo deve essere sempre neutro. Il focus del video deve essere su di te. Cerca una parete neutra, a tinta unita e senza elementi d’arredo. Se non ce ne sono, puoi sfocare lo sfondo, allontanandoti da esso e lavorando con le impostazioni della tua videocamera. In alternativa, puoi acquistare un fondale fotografico, ne esistono svariati a prezzi contenuti. Allo stesso modo, anche il tuo abbigliamento è bene che sia il più semplice e neutro possibile, in modo da catalizzare l’attenzione di chi guarda tutta su di te, sul tuo viso e sulle tue doti recitative.
  • L’illuminazione è il segreto di un buon video. Il tuo viso deve essere ben illuminato e senza ombre marcate.  La luce naturale va bene, ma non deve essere diretta. Utilizza delle tende, non colorate, per ammorbidire i raggi solari e ricevere una luce più diffusa. Un’alternativa alla luce naturale, è il Ring Light, che permette di avere una luce uniforme. Ma fai attenzione ed evita l’effetto “apparizione angelica”!

Sei un attore? Ecco le offerte da non perdere per i tuoi self-tape!

Per aiutarti a non perdere le occasioni migliori e non farti spendere soldi in cose che non ti servono, come questa, abbiamo pensato di dare un’occhiata su Amazon.

Abbiamo riflettuto su quali cose o strumenti possa aver assolutamente bisogno un’attrice o un attore. Perché se è vero che un interprete lavora con il proprio corpo e la propria voce, è anche vero che ogni interprete ha bisogno di farsi conoscere da registi e casting director. Ha bisogno di promuoversi.

E così, consultando “L’Attore Crea” (qui puoi vedere la recensione di Rebecca e qui puoi acquistare il libro), il prezioso manuale per attori scritto dalla casting director Marta Gervasutti, siamo giunti alla conclusione che per gli interpreti è decisamente utile riuscire a creare self-tape fatti bene.

Di seguito, abbiamo selezionato per te le migliori offerte circa le attrezzature utili per creare self-tape impeccabili dal punto di vista tecnico.

Questo accessorio è utilissimo per illuminare bene il tuo viso durante i video.

Basta collocare lo smartphone o la fotocamera al centro dell’anello, accenderlo e regolare illuminazione e temperatura del colore. La tua immagine sarà illuminata uniformemente e la qualità della ripresa migliorerà notevolmente.

Ricordati però che questa illuminazione è adatta a video in primo piano o mezzo busto. Se vuoi girare un video a figura intera, dovrai allontanarti dalla telecamera e quindi dalla luce, per cui avrai bisogno di un set di illuminazione diverso.

ring light per self tape
Un esempio di ring light per self tape

Se hai intenzione di girare più di qualche video, magari per promuoverti sul tuo canale YouTube, su Facebook o Instagram, allora potresti aver bisogno di un vero e proprio Kit di Illuminazione.

A meno che tu non abbia uno studio a disposizione, avrai senz’altro la necessità di poter smontare velocemente e riporre questo kit in modo che non occupi molto spazio. Questo prodotto ha proprio queste caratteristiche.

Con questi due faretti LED hai il minimo indispensabile per creare un piccolo set fotografico, con tanto di luci colorate.

Anche noi abbiamo lo stesso kit di luci, soltanto nella versione a 3 punti luce. Se ti interessa ecco il link al nostro stesso kit.

luci da studio per self tape
luci da studio per self tape

In un self tape l’audio ha un’importanza fondamentale, pari a quella della qualità dell’immagine video. Chi lo guarderà non potrà farsi un’idea del tuo talento se non riesce a sentirti a causa della pessima qualità dell’audio.

Per questo motivo ti consigliamo di collegare alla tua fotocamera o allo smartphone questo microfono, che utilizziamo anche noi.

Di base ha un attacco a mini-jack, ma ci sono numerosi adattatori in commercio per poterlo collegare a smartphone android o apple.

microfono direzionale per self tape
microfono direzionale per self tape

Questo è uno degli oggetti più sorprendentemente utili che esistano per chi deve realizzare foto e video.

Grazie alla sua particolare conformazione, è possibile attaccare saldamente la tua fotocamera o smartphone a qualsiasi supporto, avvinghiandolo con i “tentacoli” di questo treppiede.

Ti consigliamo questo invece di un classico treppiede, perché è molto meno ingombrante, facile da trasportare e ti permette di registrare praticamente dovunque.

gorilla pod per self tape
gorilla pod per self tape

In un buon self tape è importante che l’attenzione sia focalizzata su di te e non ci siano elementi sullo sfondo che possano distrarre l’attenzione di chi guarda. Inoltre fare può essere indice di poca professionalità girare il video nella propria cameretta o in salotto.

Invece di cercare location particolari, con un una piccola spesa puoi acquistare un kit velocissimo da montare per avere un sfondo neutro in 5 minuti in qualsiasi punto della casa.

sfondo per self tape
sfondo per self tape

La creazione di un buon self-tape è importante. Ed è bene riuscire a farlo nel miglior modo possibile.

Se dal punto di vista attoriale puoi seguire in ogni momento il nostro tutorial di recitazione, dal punto di vista prettamente tecnico, tieni d’occhio Amazon!

In bocca al lupo per la tua carriera!

altri articoli interessanti
Chi ha letto questa pagina, ha apprezzato molto i seguenti articoli
Sette curiosità sul celebre Teatro Alla Scala di Milano.
La parola è uno degli strumenti principali di un attore. Per emettere correttamente i suoni, in modo che tutto il pubblico capisca cosa stai dicendo, è fondamentale avere muscoli e
Una locandina fatta bene è importantissima per promuovere un evento. Ecco 5 consigli utili per realizzare locandine migliori per i tuoi spettacoli.
Cerca
Cerca tra tutti gli articoli di Teatro per Tutti, compilando il campo qui sotto.
ARTICOLI A SORPRESA
Ti proponiamo due articoli scelti casualmente dal nostro vasto archivio, per scoprire argomenti che non sapevi di voler conoscere!